PASHMINE ETNICHE

Modelli, materiali e colori in pashmine etniche

Le pashmine etniche sono delle tipologie di sciarpe indiane e sono realizzate totalmente in cachemire oppure una combinazione tra seta cachemire e viene trattata in modo tale da renderlo sottile. La parola pashmine e di origine persiana è vuol dire lana.
Negli ultimi decenni l’uso e la diffusione delle pashmine è dovuta  grazie alla loro comodità e raffinatezza.
Foto tratta da http://www.menustudio.it
In questa foto ci sono alcuni esempi di Pashmine etnici

Le pashmine etniche servono per coprire e proteggere le spalle e il colle evitando l’intralcio della classica sciarpa di lana.
Per creare le  pashmine etniche di ottima fattura non c’è una particolare capra ma possono essere usate qualsiasi capra utilizzando però il pelo inferiore contraddistinti da una grande delicatezza.
Le pashmine sono sciarpe di grande eleganza dovuta alla sua leggerezza e delicatezza che le rendono uniche.
In commercio potrete trovare un vasto assortimento di colori delle pashmine, possono essere neri, bianco, rosso, giallo, verde, alcune tipologie nei due lati presentano due colori diversi ciò permette di scegliere quale colore mettere in risalto e abbinarlo al vestito che portiamo in quel momento.
Le pashmine etniche presentano un lato opaco e un lato brillante, ciò comporta  un forte contrasto dal grande fascino.
Oltre alle pashmine a tinta unica esistono anche una tipologia molto più costosa e preziosa, sono le pashmine a fantasia perché sono trattate in modo particolare con un procedimento lungo e lavorato.
Attenzione quando acquistate le pashmine, come abbiamo detto, deve essere composto solo di seta e cachemire se sono presenti altri elementi non è una pashmina originale perché in commercio ci sono molte sciarpe che sono vendute come pashmine, per questo occhio alle imitazione.